Guidaedilizia.it

Prodotti

Aziende

Shop

GuidaEnergia.it

Registrati Gratis

Versione Italiana

GuidaEnergia News

GuidaEnergia.it - Informazioni e Notizie dalle energie rinnovabili e del risparmio energetico

lunedì 2 novembre 2015  |  Eventi, Convegni, Fiere

Il 3 e 4 novembre a Ecomondo di Rimini Fiera gli Stati Generali della Green Economy

Secondo la Relazione sullo stato della green economy in Italia, che sarà presentata nella sessione di apertura della due giorni, le imprese verdi italiane crescono e il 42% ha già scelto il green

Il 3 e 4 novembre a Ecomondo di Rimini Fiera gli Stati Generali della Green Economy


In Italia quasi un’impresa su due (il 42%) ha un orientamento green e i settori a maggiore densità di imprese che hanno fatto dell’ambiente un fattore di competitività si trovano nell’industria e nell’agricoltura. Lo rivela la Relazione della green economy in Italia, elaborata dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, che verrà presentata il prossimo 3 novembre a Rimini Fiera nella sessione di apertura degli Stati Generali della Green Economy, a Ecomondo-Key Energy-Cooperambiente.
 
La Relazione è articolata in tre parti: la prima presenta i risultati di un’indagine sulle imprese della green economy in Italia, la seconda disegna un quadro delle tematiche strategiche per la green economy e la terza fornisce dati e spunti internazionali. Nella prima parte sono prese in esame le aziende che producono beni o servizi ambientali (core green) e quelle che hanno adottato modelli green di gestione (go green) in quattro settori: industria, agricoltura, edilizia, commercio-servizi.
 
Le imprese core green rappresentano il 27% delle imprese italiane. Tra i settori, il maggior numero di imprese core green si registra in agricoltura (40,6%), nell’industria (35,4%), nell’edilizia (38,8%), dove ormai sono tante le aziende specializzate in riqualificazioni energetiche o soluzioni per la bioedilizia. Per le go green, che rappresentano il 14,5% del totale delle impese italiane, il numero più alto si trova nell’industria (25,8%), mentre l’agricoltura rappresenta il 15,5%.
 
Questa Relazione - ha osservato Edo Ronchi, del Consiglio Nazionale della Green Economy - fa toccare con mano la consistente dimensione ormai raggiunta dalle imprese green. Sono numerose, sono innovative e hanno saputo meglio delle altre reagire alla crisi: nel 2014 hanno anche vinto la gara di fatturato ed export rispetto alle aziende dell’economia tradizionale”.
 
La quarta edizione degli Stati Generali della Green Economy è organizzata dal Consiglio Nazionale della Green Economy, composto da 64 associazioni di imprese green, con il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dello Sviluppo Economico e il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.

Dopo la sessione di apertura, le cui conclusioni saranno affidate a Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente, i lavori proseguiranno nel pomeriggio del 3 novembre con 5 sessioni tematiche di approfondimento (con circa 70 relatori, di cui diversi esperti internazionali) dedicate alla collaborazione Italia-Cina, alla Conferenza di Parigi sul clima (con la discussione di un appello delle imprese e delle organizzazioni green per il clima), alla circular economy, al dissesto idrogeologico e al ruolo delle imprese nella tutela e valorizzazione del capitale naturale.
La due giorni si concluderà, il 4 novembre, con la sessione dedicata alle proposte per qualificare la ripresa con lo sviluppo della green economy, introdotte da un documento di policy recommendation elaborato dal Consiglio Nazionale, sulla base delle proposte dei Gruppi di Lavoro tematici.
 
La Relazione della green economy in Italia, impostata e commentata dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, è stata realizzata con il coordinamento tecnico della dott.ssa Ketty Vaccaro, ricercatrice Censis, con rilevazione dati di Pragma srl 2015 e con il supporto di Ecomondo, Ecopneus, COOU, UTILITALIA, Corepla e Comieco.

News piu lette del mese
News in primo piano
GuidaShop
Intellicad

Intellicad

Software professionale per il disegno CAD

Prezzo di copertina: € 96,00

In Offerta a: € 91,20

Piante e botanica

Piante e botanica

Librerie di simboli per CAD

Prezzo di copertina: € 20,00

In Offerta a: € 19,00

Titolo abilitativo all'esecuzione dei lavori

Titolo abilitativo all'esecuzione dei lavori

Prezzo di copertina: € 39,00

In Offerta a: € 37,05

Video Corso Di Revit Achitecture 2010

Video Corso Di Revit Achitecture 2010

Il Video Corso di Revit Achitecture 2010 è segnalato sul sito di Autodesk® come uno dei più importanti supporti tutt' ora disponibili.

Prezzo di copertina: € 99,00

In Offerta a: € 78,00

15/11/2018

Da Ecomondo e Key Energy uno slancio alla green economy

Da Ecomondo e Key Energy uno slancio alla green economy

I saloni dedicati a economia circolare e energie rinnovabili sono stati ancora una volta un riferimento europeo per imprese e istituzioni nella transizione verso l'economia del futuro

20/09/2018

‘Green city’, a Bologna la prima Conferenza nazionale

‘Green city’, a Bologna la prima Conferenza nazionale

La necessità di una nuova e più concreta visione per le città ha alimentato analisi ed elaborazioni che hanno portato al cosiddetto “green city approach”

23/11/2017

La circular economy protagonista a Ecomondo e Key Energy

La circular economy protagonista a Ecomondo e Key Energy

L'appuntamento di Rimini firmato da Italian Exhibition Group chiude con 116.131 presenze (+10%), con oltre 12.000 presenze internazionali

17/05/2017

Il programma convegni di Key Solar e Key Energy di Rimini

Il programma convegni di Key Solar e Key Energy di Rimini

Prevista una nuova corsa agli impianti fotovoltaici con potenza inferiore ai 20 kW. Proprio su di essi è focalizzato il ricco programma degli eventi in cartellone dal 7 al 10 novembre

GuidaDossier
News dalle Aziende

lunedì 7 settembre 2015

Autunno 2015 in fiera con BRUGG Pipe Systems

Come da tradizione, l’azienda piacentina sarà presente ad alcune delle principali fiere settoriali italiane. Diversi gli appuntamenti che si terranno da settembre a novembre

lunedì 31 agosto 2015

Brugg Pipe Systems: tubazioni posate in orizzontale o in verticale, parola d’ordine ‘flessibilità’

Il sistema di tubazioni CALPEX rappresenta il massimo grado di evoluzione, grazie a flessibilità, basso impatto energetico, affidabilità e rapidità di installazione

mercoledì 15 luglio 2015

Impianti fotovoltaici trifase: una soluzione ‘smart’ dedicata all’autoconsumo

PRO SMART di 4-noks, abbinato al sistema di monitoraggio Elios4you Pro, permette di sfruttare al massimo l’energia autoprodotta di impianti fotovoltaici fino a 30kW