Guidaedilizia.it

Prodotti

Aziende

Shop

GuidaEnergia.it

Registrati Gratis

Versione Italiana

GuidaEnergia News

GuidaEnergia.it - Informazioni e Notizie dalle energie rinnovabili e del risparmio energetico

lunedì 1 ottobre 2018  |  Bioedilizia

Si è conclusa la quinta estate più calda dal 1800

Lo dicono i dati Isac Cnr, elaborati da Coldiretti, dai quali si evidenzia che si è trattato di una estate pazza, in cui, tra l’altro, sono cadute il 56% di precipitazioni in più rispetto alla media

Si è conclusa la quinta estate più calda dal 1800


Dal punto di vista climatologico l’estate che si è appena conclusa si è classificata al quinto posto tra le più calde dal 1800, con temperature di ben 1,74 gradi superiori alla media storica. È quanto emerge dalle elaborazioni Coldiretti, riportate dall’agenzia di stampa Askanews, sulla base dei dati Isac Cnr, dai quali si evidenzia che si è trattato di una estate pazza, in cui sono cadute il 56% di precipitazioni in più rispetto alla media.

Finisce così una stagione segnata da nubifragi, trombe d’aria, bombe d’acqua e grandinate che - precisa la Coldiretti - si sono alternati al sereno, colpendo la Penisola a macchia di leopardo, con un impatto sulla stagione turistica e sull’agricoltura.

Nelle campagne - continua la Coldiretti - si contano oltre mezzo miliardo di danni in agricoltura dall’inizio dell’anno per le anomalie climatiche che hanno decimato i raccolti, distrutto coltivazioni, abbattuto alberi e allagato aziende, ma anche provocato frane, smottamenti e alluvioni.

Sono gli effetti - sostiene la Coldiretti - dei cambiamenti climatici in atto, che si manifestano con la più elevata frequenza di eventi estremi con sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo. Anche per la calda estate il 2018 si è classificato fino ad ora in Italia come l’anno più bollente dal 1800, in cui sono iniziate le rilevazioni, con una temperatura superiore di 1,49 gradi rispetto alla media storica sulla base delle elaborazioni Coldiretti su dati Isac Cnr relativi ai primi otto mesi dell’anno.

Tra i principali produttori di emissioni climalteranti ci sono i vecchi edifici energivori. La rotta va necessariamente invertita: è tempo di puntare su immobili attenti all’ambiente.

News piu lette del mese
News in primo piano
GuidaShop
Intellicad

Intellicad

Software professionale per il disegno CAD

Prezzo di copertina: € 96,00

In Offerta a: € 91,20

Piante e botanica

Piante e botanica

Librerie di simboli per CAD

Prezzo di copertina: € 20,00

In Offerta a: € 19,00

Titolo abilitativo all'esecuzione dei lavori

Titolo abilitativo all'esecuzione dei lavori

Prezzo di copertina: € 39,00

In Offerta a: € 37,05

Video Corso Di Revit Achitecture 2010

Video Corso Di Revit Achitecture 2010

Il Video Corso di Revit Achitecture 2010 è segnalato sul sito di Autodesk® come uno dei più importanti supporti tutt' ora disponibili.

Prezzo di copertina: € 99,00

In Offerta a: € 78,00

19/10/2018

Il Decreto Rinnovabili recepisce le osservazioni del comparto

Il Decreto Rinnovabili recepisce le osservazioni del comparto

Dopo il confronto con le Associazioni, il Ministero dello Sviluppo Economico ha apportato una serie di modifiche allo schema iniziale. Ecco quali

18/10/2018

Italia Solare chiede un tavolo tecnico per fare chiarezza

Italia Solare chiede un tavolo tecnico per fare chiarezza

L’associazione che rappresenta gli operatori del settore fotovoltaico scrive al direttore dell’Agenzia delle Entrate, al ministro dello Sviluppo economico e al Gse

17/10/2018

Per il Conto Termico serve la nuova certificazione ambientale

Per il Conto Termico serve la nuova certificazione ambientale

Non solo. Saranno ritenuti idonei solo gli interventi che, fra gli altri requisiti richiesti, dimostreranno una congruenza fra la Certificazione stessa e i restanti dati forniti

16/10/2018

Efficienza energetica: il Veneto aiuta i meno abbienti

Efficienza energetica: il Veneto aiuta i meno abbienti

“I nuovi bandi attivano residui dei bandi precedenti per il risparmio energetico e privilegiano le categorie meno abbienti nonchè gli enti a finalità sociale”, conferma l’assessore Lanzarin

GuidaDossier
News dalle Aziende

lunedì 7 settembre 2015

Autunno 2015 in fiera con BRUGG Pipe Systems

Come da tradizione, l’azienda piacentina sarà presente ad alcune delle principali fiere settoriali italiane. Diversi gli appuntamenti che si terranno da settembre a novembre

lunedì 31 agosto 2015

Brugg Pipe Systems: tubazioni posate in orizzontale o in verticale, parola d’ordine ‘flessibilità’

Il sistema di tubazioni CALPEX rappresenta il massimo grado di evoluzione, grazie a flessibilità, basso impatto energetico, affidabilità e rapidità di installazione

mercoledì 15 luglio 2015

Impianti fotovoltaici trifase: una soluzione ‘smart’ dedicata all’autoconsumo

PRO SMART di 4-noks, abbinato al sistema di monitoraggio Elios4you Pro, permette di sfruttare al massimo l’energia autoprodotta di impianti fotovoltaici fino a 30kW